iOS 6 jailbreak tethered in lavorazione


CellularMagazine.it

Appena è uscita la versione beta di iOS 6 gli hacker già lavorano per il jailbreak tethered del firmware, Musclenerd per primo.

iOS 6 jailbreak

Come penso ormai sapete in molti Apple ha presentato al WWDC 2012 tenutosi l’altro ieri il suo nuovo sistema operativo iOS 6 che vedrà la sua uscita ufficiale questo ottobre insieme al nuovo iPhone 5, non appena però è stata resa agli sviluppatori la versione beta del nuovo iOS 6 oltre che la rincorsa ad accaparrarsi ed aggiornare il proprio dispositivo per testare le funzionalità del nuovo firmware il famigerato DevTeam si è già messo all’opera per testare i possibili bug presenti per un eventuale jailbreak.

Uno dei primi hacker che si è messo al lavoro è Musclenerd che in verità è riuscito già ad eseguire il jailbreak di tipo tethered al nuovo iOS 6 ma ha fatto anche sapere attraverso Twitter che per riuscirci ha avuto bisogno del suo account da sviluppatore Apple.

@i0n1c It was unusable for a general release jailbreak because it required an iOS Developer account.

— MuscleNerd (@MuscleNerd) Giugno 13, 2012

Purtroppo quindi questo fa capire che per ora noi poveri utenti non possiamo effettuare il jailbreak tethered di iOS 6 beta, e che comunque ricordo che essendo una versione non ancora ufficiale è soggetta a bug e quindi forse sotto un certo punto di vista per chi non è proprio ferrato in materia sarebbe meglio non installare affatto questo nuovo iOS 6 che per altro è reperibile ufficialmente solo agli sviluppatori.

Tralasciando la questione “beta” il punto principale però è la brutta notizia che Pod2g ha appena “twittato”, che avvisa che il bug che Comex aveva usato per il suo famoso exploit fatto nel 2010 ed utile agli sviluppatori per il root non è più valido, ed in iOS 6 è stato risolto, quindi questo farà perdere ulteriore tempo agli hacker per trovarne uno nuovo ed un ipotetico nuovo ABSinthe a questo punto avrà bisogno di molto tempo per essere ultimato.

R.I.P. the exploit used by developers to root the device. Found by @comex in 2010. A 2 years old bug closed with iOS 6.

— pod2g (@pod2g) Giugno 13, 2012

Insomma parecchio lavoro da fare per il Dev Team e probabilmente alcuni mesi da aspettare per gli utenti prima di poter effettuare un jailbreak tethered, senza contare che l’uscita del nuovo iPhone 5 farà slittare ulteriormente il rilascio di un ipotetico jailbreak .

Post Originale: iOS 6 jailbreak tethered in lavorazione su http://www.CellularMagazine.it

Condiviso da: Blog Cellulari