ASUS Transformer Pad Infinity: uno spot per il tablet Android che evidenzia tutte le caratteristiche + immagini e spiegazione


CellularMagazine.it

 

Molti di voi magari guardando solo l’immagine potreste aver pensato a una notizia dedicata al nuovo iPad (quì la notizia dedicata) ma non è così, il produttore giapponese Asus è stato l’unico a proporre un tablet dal nome Pad Infinity le cui caratteristiche per certi aspetti sono migliori del nuovo iPad o almeno prova più seriamente di quanto abbiano fatto gli altri a livello di display [WUXGA Full HD (1920 × 1200)], qualità dei materiali e una velocità nel rilasciare aggiornamenti senza pari tra i produttori Android e una fotocamera posteriore che dati alla mano è migliore di quella dell’ultima tavoletta Apple (per l’Asus 8MP Auto-focus w/LED Flash, F/2.2 Aperture in grado di registrare a 1080p contro 5MP con sensore BSI, videoregistrazione a 1080p a massimo 30fps e software per rilevare i volti).

 

Vi presento lo spot del modello Transformer Pad che mi ha colpito:

 

Clicca qui per vedere il video incorporato.

 

 

Transformer Pad infinity già nella lista dei tablet (insieme a Transformer Prime, Padfone e Pad 300 e 500) che il produttore aggiornerà a Android 4.1.1 Jelly Bean tra qualche mese, disponibile anche per lui la Mobile Dock dedicata (fate attenzione alla nota di non compatibilità con Transformer Prime) per lavorare con il modello come se fosse un portatile:

 

 

Oltre a Gorilla Glass di seconda generazione impiegato per lo schermo, l’hardware Tegra 3 nvidia con tecnologia che spegne i core quando non è necessaria la loro attivazione che lo pone all’altezza del periodo di evoluzione tecnologica che unito alla Dock assicura una autonomia più che discreta è quello che succede sotto il display quello che mi ha colpito in positivo:

 

 

con una risoluzione particolare per i 10″ dello schermo (la riscrivo: 1920X1200) tutti i pixel nella scocca di Infinity sono posizionati vicini tra loro in modo che la luminosità venga assicurata da un processo non troppo dispersivo che rende le immagini ancora migliori di quanto sarebbero in uno schermo di questa risoluzione.

 

 

 

 

La fotocamera posteriore è un’altra delle eccellenze tecniche che Infinity può vantare: quando l’immagine è a fuoco e l’apertura dell’obiettivo e sensore luminoso al massimo i dettagli e la profondità del campo permettono di fare scatti da favola:

 

 

 

Quattro lenti interne tra l’obiettivo e l’immagine presentata sullo schermo non erano sufficienti, la focalizzazione della parte centrale dell’immagine non raggiungeva gli standard Asus per il prodotto, così ne è stata aggiunta una quinta per risolvere questo problema:

 

 

Settimana scorsa vi ho parlato dei tablet Samsung (circa 1200 parole, ma se siete indecisi sull’acquisto perchè non documentarsi a fondo?) e anche i suoi tablet Galaxy Tab sono validi però la fascia di prezzo inferiore ha un motivo e a oggi non ho letto dichiarazioni in merito all’aggiornamento a Android JB.

 

Post Originale: ASUS Transformer Pad Infinity: uno spot per il tablet Android che evidenzia tutte le caratteristiche + immagini e spiegazione su http://www.CellularMagazine.it

Condiviso da: Blog Cellulari